Sequestrato a Savona jet da 10 milioni di un imprenditore russo. E’ accusato di evasione Iva e contrabbando

La Guardia di Finanza di Savona, in collaborazione con l’agenzia Dogane e Monopoli ha sequestrato un jet da 10 milioni di euro ad un imprenditore russo, ritenuto in posizione di contrabbando e di evasione dell’Iva. Il velivolo, un Cessna Citation X, battente bandiera statunitense si trovava in un hangar all’aeroporto di Villanova d’Albenga da almeno sei mesi e, quindi, ben oltre il tempo massimo previsto per il regime di ammissione temporanea. Le indagini hanno consentito di ricondurre la disponibilità jet, formalmente intestato a un trust con sede in Delaware (Usa), in capo ad un imprenditore russo residente nel Principato di Monaco, il quale, per nasconderne la riconducibilità a sé stesso e ottenere così vantaggi fiscali attraverso lo sfruttamento di strumenti di pianificazione fiscale aggressiva aveva interposto tra sé e il bene, oltre al trust, altre tre società fiduciarie, aventi sede, rispettivamente, alle Isole Vergini Britanniche, le Isole Cayman e Panama.

Al termine delle attività di indagine, sono stati segnalati alla Procura l’imprenditore e due persone compiacenti, in qualità di autori dei reati sopra descritti, ed è stato chiesto e ottenuto il sequestro dell’aeromobile il cui valore è stato prudenzialmente indicato in 10 milioni di euro con un’ evasione dell’Iva per 2,2 milioni. Nei confronti dei responsabili del reato è prevista l’applicazione della reclusione da 3 a 5 anni oltre a sanzioni per 11 milioni di euro. Nel corso delle operazioni, è stata, altresì, approfondita la posizione fiscale dell’imprenditore con riferimento a ulteriori velivoli in uso allo stesso, schermati con le medesime modalità del jet rinvenuto in Italia e con eguali finalità di evasione d’imposta. La procura della Repubblica di Savona ha avviato l’iter per segnalare tramite Eurojust altri assetti aerei, tra cui un jet Gulfstream G650, un Gulfstream GV e un elicottero Agusta Westland 109S Grand, situati in Germania presso l’aeroporto di Karlsruhe-Baden Baden con un valore stimato di circa 80 milioni di euro, per la successiva contestazione dell’evasione dell’iva all’importazione.

Community - Condividi gli articoli ed ottieni crediti

Articolo Precedente

Regeni, i testimoni: “Giulio fotografato da una donna con velo a una riunione sindacale, era turbato. La ritenevamo un’informatrice”

next


Link sorgente : Sequestrato a Savona jet da 10 milioni di un imprenditore russo. E’ accusato di evasione Iva e contrabbando