Londra, moglie e due figlie del commentatore Bbc John Hunt uccise a colpi di balestra: il killer è l’ex di una delle ragazze

È durata meno di 24 ore la fuga di Kyle Clifford, il 26enne accusato di aver ucciso a colpi di balestra la ex fidanzata Louise di 25 anni, la sorella di 28, Hannah, e la madre Carol di 61 anni. Un femminicidio plurimo perpetrato con le frecce di un’arma micidiale. L’uomo è stato catturato a Enfield, paesino a nord di Londra, mentre la polizia batteva a tappeto il cimitero locale di Lavender Hill. Il giovane è stato arrestato poco prima delle 19 ora locale senza che le forze dell’ordine sparassero alcun colpo ma è stato soccorso per alcune ferite. È finita così la maxi-caccia all’uomo iniziata martedì sera, quando il padre di famiglia John Hunt, radiocronista e commentatore di corse ippiche della Bbc, è rientrato dal lavoro verso le sette di sera e ha trovato la moglie e due delle loro figlie senza vita, nella loro casa di Bushey, vicino a Watford, a nord di Londra. Le tre donne sono state legate prima di essere uccise in un «attacco mirato» che potrebbe aver incluso anche «altre armi».

IL MASSACRO

Clifford aveva lasciato l’esercito britannico dopo un breve periodo di servizio nel 2022. Glyn Nicholas, 77 anni, vicino di casa delle vittime, ha raccontato che Louise era rimasta sconvolta dalla rottura con il fidanzato: «Louise era una ragazza molto gentile. Gestiva un’attività di toelettatura per cani da casa. Ho saputo che la settimana scorsa aveva rotto con il fidanzato ed era molto turbata. Mentre tornava a casa in auto, aveva avuto un incidente non lontano da casa». Un altro vicino ha raccontato di aver sentito delle urla: «È successo tra le 18.30 e le 19 di ieri sera e sembrava che ci fossero dei bambini, qualcuno che urlava, poi è diventato più stridulo e ho pensato “è sicuramente una donna che urla”, e nel giro di 15 minuti c’è stato il caos più assoluto», ha raccontato a Watford Observer. Nel tranquillo quartiere residenziale di Ashlyn Close, sono arrivate immediatamente due ambulanze, elicotteri e «almeno 16 auto della polizia», con la polizia armata che andava di casa in casa a interrogare gli abitanti, a chiedere i filmati delle telecamere dei campanelli e a dire loro di non uscire. «Gli agenti armati correvano concitati, urlando “rimanete in casa vostra”», ha raccontato un altro residente. Clifford, fino a qualche tempo fa il boyfriend di Louise, avrebbe dunque compiuto la strage familiare animato da deliranti sentimenti di vendetta. Un delitto che ha inevitabilmente scosso la cittadina e l’intera opinione pubblica: il neo ministro degli Interni Yvette Cooper, fa sapere il portavoce, sta valutando i risultati di una revisione del Ministero per verificare se siano necessarie leggi più severe sulle balestre. Già in passato il ministro degli Interni aveva valutato un inasprimento delle leggi sulle balestre e la questione era già stata presa in considerazione dal precedente governo, precisando che le balestre sono «usate raramente nei crimini violenti in questo Paese, ma possono essere altamente pericolose».

L’ALLARME

Nel gennaio dello scorso anno, un’indagine sugli omicidi domestici ha rilevato che la polizia metropolitana non era riuscita a proteggere Sana Muhammad dall’ex marito che l’aveva uccisa con una balestra nella zona est di Londra. La 35enne era incinta di otto mesi quando l’ex infermiere Ramanodge Unmathallegadoo, all’epoca 51enne, fece irruzione nella sua casa di Ilford e le scoccò una freccia nello stomaco nel 2018. Il figlio che portava in grembo, partorito con parto cesareo, era miracolosamente sopravvissuto. Unmathallegadoo è stato dichiarato colpevole di omicidio e condannato all’ergastolo con una pena minima di 33 anni nel 2019. L’ex ministro dell’Interno conservatore Priti Patel aveva ordinato la revisione delle norme sulle balestre dopo che l’aspirante assassino Jaswant Singh Chail era stato incoraggiato da una chatbot di intelligenza artificiale a introdursi nel castello di Windsor il giorno di Natale del 2021 con una balestra carica per uccidere la regina Elisabetta. Nel 2023 era stato incarcerato per nove anni per tradimento.
Chiara Bruschi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Link sorgente : Londra, moglie e due figlie del commentatore Bbc John Hunt uccise a colpi di balestra: il killer è l'ex di una delle ragazze