Serie B, avvio casalingo da brividi: Cosenza-Cremonese e Catanzaro-Sassuolo. Derby a Santo Stefano IL CAMMINO DELLE CALABRESI

Il Cosenza inizierà il campionato al “Marulla”, contro la Cremonese. Così ha stabilito il sorteggio dei calendari effettuato questo pomeriggio in piazza Europa, a La Spezia.
Subito uno scoglio molto complicato per i rossoblù che affronteranno i grigiorossi, reduci dalla finale playoff contro il Venezia. Il match contro la formazione lombarda sarà una gara molto particolare per il tecnico Massimiliano Alvini, che proprio con i cremonesi ha respirato la serie A fino all’esonero del 14 gennaio 2022. Nella seconda giornata, i silani faranno visita al Mantova. Poi, nel turno infrasettimanale, sfida interna con lo Spezia. Derby casalingo con il Catanzaro previsto per il boxing day del 26 dicembre, ultima giornata del girone d’andata. La sfida di ritorno è prevista alla 29esima giornata (15 marzo).
Per il club bruzio, presenti in Liguria il presidente Eugenio Guarascio e la dirigente responsabile della gestione Roberta Anania. Il massimo dirigente è intervenuto nel corso dello show organizzato dalla Lega B. “Il campionato è complicato, la serie B è il torneo degli italiani. Non ci sono mai squadre deboli ma da parte nostra stiamo allestendo una rosa che sia in grado di farsi trovare pronta anche quest’anno. Ci faremo trovare pronti alla prima gara con la Cremonese”. Il presidente silano, incalzato dal comico spezzino Dario Vergassola (coconduttore della serata; insieme a lui Barbara Cirillo), ha poi scherzato sui 20 pali colpiti durante la scorsa stagione: “L’anno passato abbiamo fatto un tiro al bersaglio. Non voglio parlare di sfortuna, meglio non attirarla a sé. Non nascondo però che nel corso della stagione le persone dello staff abbiano provato a compiere riti e cospargere il terreno di gioco di sale per tentare di rompere questa maledizione. Sono convinto che quest’anno andrà meglio”.

Il calendario completo dei rossoblù

17 agosto: Cosenza-Cremonese
24 agosto: Mantova-Cosenza
27 agosto: Cosenza-Spezia
31 agosto: Palermo-Cosenza
14 settembre: Cosenza Sampdoria
21 settembre: Cosenza-Sassuolo
28 settembre: Bari-Cosenza
5 ottobre: Cosenza-Sudtirol
19 ottobre: Cittadella-Cosenza
26 ottobre: Cosenza-Juve Stabia
29 ottobre: Reggiana-Cosenza
2 novembre: Cosenza-Salernitana
9 novembre: Brescia-Cosenza
23 novembre: Cosenza-Modena
30 novembre: Pisa-Cosenza
7 dicembre: Cosenza-Frosinone
14 dicembre: Cesena-Cosenza
21 dicembre: Carrarese-Cosenza
26 dicembre: Cosenza-Catanzaro
29 dicembre: Sassuolo-Cosenza
12 gennaio: Cosenza-Mantova
18 gennaio: Cremonese-Cosenza
25 gennaio: Cosenza-Cittadella
1 febbraio: Sampdoria-Cosenza
8 febbraio: Cosenza-Carrarese
15 febbraio: Juve Stabia-Cosenza
22 febbraio: Cosenza-Palermo
1 marzo: Modena-Cosenza
8 marzo: Cosenza-Reggiana
15 marzo: Catanzaro-Cosenza
29 marzo: Cosenza-Pisa
5 aprile: Frosinone-Cosenza
12 aprile: Cosenza-Brescia
21 aprile: Spezia-Cosenza
25 aprile: Salernitana-Cosenza
1 maggio: Cosenza-Bari
4 maggio: Sudtirol-Cosenza
9 maggio Cosenza-Cesena

Il calendario completo dei giallorossi

17 agosto: Catanzaro-Sassuolo
24 agosto: Catanzaro-Juve Stabia
27 agosto: Cesena-Catanzaro
31 agosto: Catanzaro-Carrarese
14 settembre: Cittadella-Catanzaro
21 settembre: Catanzaro-Cremonese
28 settembre: Salernitana-Catanzaro
5 ottobre: Catanzaro-Modena
19 ottobre: Bari-Catanzaro
26 ottobre: Catanzaro-Sudtirol
29 ottobre: Pisa-Catanzaro
2 novembre: Catanzaro-Frosinone
9 novembre: Reggiana-Catanzaro
23 novembre: Catanzaro-Mantova
30 novembre: Sampdoria-Catanzaro
7 dicembre: Catanzaro-Brescia
14 dicembre: Palermo-Catanzaro
21 dicembre: Catanzaro-Spezia
26 dicembre: Cosenza-Catanzaro
29 dicembre: Catanzaro-Salernitana
12 gennaio: Sudtirol-Catanzaro
18 gennaio: Catanzaro-Pisa
25 gennaio: Brescia-Catanzaro
1 febbraio: Catanzaro-Cesena
8 febbraio: Frosinone-Catanzaro
15 febbraio: Catanzaro-Cittadella
22 febbraio: Spezia-Catanzaro
1 marzo: Catanzaro-Reggiana
8 marzo: Cremonese-Catanzaro
15 marzo: Catanzaro-Cosenza
29 marzo: Modena-Catanzaro
5 aprile: Catanzaro-Bari
12 aprile: Carrarese-Catanzaro
21 aprile: Mantova-Catanzaro
25 aprile: Catanzaro-Palermo
1 maggio: Juve Stabia-Catanzaro
4 maggio: Catanzaro-Sampdoria
9 maggio Sassuolo-Catanzaro

Le parole del presidente Guarascio

Il patron del Cosenza è intervenuto dopo che sono state sorteggiate le prime 7 giornate: «Sarà un campionato tosto, la serie B è il campionato degli italiani. Speriamo che ci siano squadre deboli ma non è mai così. Stiamo allestendo una squadra competitiva, ci faremo trovare pronti per la partita del 17 agosto. I 20 pali dell’anno scorso? Sembrava un tiro al bersaglio, i magazzinieri hanno provato a rompere la maledizione gettando del sale…».

Derby nel boxing day e alla trentesima giornata

Il derby tra Cosenza e Catanzaro si terrà nell’ultima giornata del girone d’andata: il 26 dicembre in casa dei rossoblù e poi a Catanzaro in occasione della trentesima giornata. A tal proposito è stato inteperpellato il dg giallorosso Paolo Morganti: «Il derby sarà sempre una partita particolare. Noi siamo al secondo anno in B, dobbiamo consolidare ciò che abbiamo fatto nella scorsa stagione, derby inclusi».

Le regole

Anche in questa stagione “la sequenza delle gare nel girone di andata sarà diversa rispetto a quella del ritorno (calendario asimmetrico)”. Il campionato comincerà sabato 17 agosto con la prima giornata (gara inaugurale venerdì 16), mentre saranno quattro i turni infrasettimanali: martedì 27 agosto, martedì 29 ottobre, a Santo Stefano giovedì 26 dicembre e infine giovedì 1 maggio. Detto che la sosta invernale sarà programmata dal 30 dicembre 2024 all’11 gennaio 2025, saranno 4 le soste: niente campionato nel weekend tra il 7 e il 9 settembre, tra il 12 e il 13 ottobre, tra il 16 e il 17 novembre e tra il 22 e il 23 marzo. L’ultima di campionato è in programma venerdì 9 maggio.

Link sorgente : Serie B, avvio casalingo da brividi: Cosenza-Cremonese e Catanzaro-Sassuolo. Derby a Santo Stefano IL CAMMINO DELLE CALABRESI